Per comprendere meglio i termini utilizzati sul nostro sito internet

Factoring

 

Factoring con notifica

In questo tipo di soluzione il cliente (debitore) della società è informato dell’esistenza del contratto di factoring.

Factoring confidenziale

Contrariamente al factoring con notifica, il cliente (debitore) della società ignora l’esistenza di un contratto di factoring.

Full factoring

Si tratta di una soluzione globale in cui il factor (società di factoring) fornisce il finanziamento, l’assicurazione del credito e la gestione dei conti dei debitori (controllo dei ritardi di pagamento, di eventuali richiami e risarcimento).

Factoring in-house (o con mandato di gestione affidato alla società)

In questo tipo di soluzione, il factor fornisce solo il finanziamento (ed eventualmente l’assicurazione del credito), mentre la gestione dei conti dei debitori avviene all’interno dalla società.

Factoring con delega di polizza di assicurazione del credito

Si tratta di una soluzione in cui la società sottoscrive un’assicurazione del credito indipendentemente dal contratto di factoring.

Reverse factoring (factoring inverso)

Questa soluzione si basa sul finanziamento delle fatture dei fornitori della società da parte del factor che poi viene rimborsato, dopo un termine stabilito, dalla società.

 

Assicurazione del credito

 

Contratto globale di assicurazione del credito

È la soluzione più diffusa per le aziende che cercano di proteggersi dal rischio di insoluti. Tutti gli acquirenti ai quali l’azienda vende a credito sono assicurati.

Assicurazione del credito selettiva

Questo tipo di soluzione tende a svilupparsi per società aventi come obiettivo un numero limitato di controparti da assicurare.

Assicurazione del singolo acquirente

L’obiettivo di questo tipo di assicurazione è coprire l’azienda dal rischio di insoluti nei confronti di un solo acquirente, per un numero di transazioni fisso.

Assicurazione con rischio singolo

Questo tipo di soluzione è destinata a coprire un solo acquirente e una sola transazione.

Top Up cover

Come indica il nome, l’obiettivo della Top Up cover è di completare una copertura insufficiente già attuata.

Rischi politici

Con rischi politici, intendiamo ogni tipo di rischio legato a un paese o a un ente statale. Esempi di rischi politici sono una svalutazione o un non trasferimento di soldi.

Rischi di fabbricazione

Le aziende possono convincersi a coprire questo rischio in caso di fallimento di un cliente quando i costi inerenti alla fabbricazione di un prodotto destinato al cliente non sono recuperabili (fabbricazione personalizzata).

Rischi di non consegna

Le aziende a volte sono costrette a prefinanziare il cliente affinché possa consegnargli a termine un prodotto. La mancata consegna, secondo le condizioni contrattuali concordate, costituisce un rischio che può essere coperto.

Loss Payee

Il Loss payee o il trasferimento del diritto alle indennità è una assicurazione in genere richiesta da una o più banche nell’ambito finanziario dell’attività aziendale.